ISTITUTO SANTA PAOLA

CONSULTORIO DI CHIRURGIA PLASTICA ESTETICA

Oggi, risolto il problema della paura o del pregiudizio psicologico di rivolgersi al chirurgo plastico, molte persone non hanno i mezzi economici per farlo.
Si realizza, così, una situazione di impotenza dovuta agli elevati costi della chirurgia plastica estetica.
Per rimuovere in parte questo ostacolo, è nato nel 1999 l’Istituto Santa Paola.
Costituito da un’associazione di chirurghi plastici, ha lo scopo di modernizzare ed adeguare ai tempi questa professione rendendola accessibile anche a quelle persone che, in passato, non volevano o non potevano accedervi.
Le motivazioni di questa diffidenza erano dovute sia alla paura dell’intervento, sia al desiderio di non far sapere agli altri (parenti ed amici) di essersi sottoposti ad interventi di chirurgia estetica, sia per i costi elevati che questa chirurgia comporta. Abbiamo cercato di risolvere questi problemi in che modo?
1) La paura dell’intervento si può sconfiggere solo con l’attenta e precisa informazione. Il paziente deve essere accompagnato nel percorso verso il trattamento o l’intervento estetico con conoscenza precisa e corretta, con la pazienza e comprensione che il nostro personale adotta costantemente, con l’ausilio di mezzi tecnici, quali quelli fotografici e audiovisivi messi a disposizione del paziente ma, soprattutto, con la delicatezza e attenzione che i nostri medici e chirurghi hanno per il paziente che desidera affidarsi alla nostra opera.
2) Con l’utilizzo di tecniche innovative e all’avanguardia, poco o nulla invasive, ormai la chirurgia plastica estetica lascia ben poche tracce degli interventi eseguiti.
3) Con la netta riduzione dei costi in modo da rendere accessibile a tutti questo tipo di chirurgia.